Il Palio del Velluto
Vai ai contenuti

Le Nostre Creazioni

Vestire nel Rinascimento

Le Nostre Creazioni

Tra le attività dell'Ente Palio , di grande rilievo  ed impegno è stata la realizzazione di un considerevole numero di costumi che ha  consentito di adornare un corteo storico di almeno 600 figuranti sempre più ricco e variegato ; è per questo che ci sembra interessante divulgare sinteticamente come siamo riusciti in questo  laboriosissimo obiettivo, conseguito grazie alla fattiva e fondamentale collaborazione  di pochi volontari.   
Fin dall’inizio della costituzione dell'Ente Palio (1999),  è stato  redatto  un progetto costumi, studiato e realizzato nel rispetto dei caratteri stilistici dell'epoca di riferimento ( seconda metà del ‘500) e dell'esecutività degli stessi ,  tradotto in forma di catalogo illustrativo; strumento di riferimento univoco   cui attingere per la realizzazione di abiti   da parte di chi avesse  voluto  realizzare un costume privato   ,  per la  cui attuazione, non facile,  ci siamo adoperati nel fornire una sorta di kit di montaggio  da far confezionare .
Con questa procedura, oltre ai costumi eseguiti esclusivamente per l'Ente Palio, siamo riusciti a far realizzare tantissimi altri  costumi da privati, ottenendo il duplice risultato di poter contare sulla  sicura  partecipazione alla manifestazione, dei possessori del costume e di instaurare , nel corso di questi anni ,il senso e la continuità di una tradizione .
Per tutti  i costumi, sono stati accuratamente studiati i modelli , selezionati i tessuti,  le passamanerie e i decori, i più filologicamente  rispondenti .
La piacevolezza , la solennità e l’imponenza del corteo  stanno a  sottolineare il grande impegno e la  dedizione  di mia madre Giovanna  che   collabora sempre  con grande passione.

Silvana Pasquali













Alcuni dei
Costumi ideati
da Silvana Pasquali
e realizzati
con grande maestrìa
da Giovanna Chiaretti













                                                                                                                                                                      


































Foto Anna Maria e Silvana Pasquali
Tutti i Diritti Riservati

Torna ai contenuti