Il Palio del Velluto
Vai ai contenuti

a Priverno

Il Palio 2011-2018 > Palio 2018
Secondo appuntamento  a Priverno(Lt) dell’evento culturale organizzato da alcune rievocazioni storiche del Lazio.       Grande successo   per il secondo spettacolo di un progetto culturale itinerante dal titolo "la donna nel tempo, tre secoli di storie, andato in scena  come seconda tappa a Priverno , domenica 11 marzo . Il progetto è nato dalla creatività e sensibilità di cinque donne, e’ stato il risultato dell’unione di idee, di risorse locali, di energie, di alcune realta’ rievocative presenti sul territorio Laziale:  l’Associazione Trattato di Pace 1557 di Cave, l’Ente Palio del Velluto di Leonessa, l’Associazione Palio dell’Assunta di Paliano e l’Associazione Palio del Tributo di Priverno a cui si è aggiunto il Palio del Magistrato di Sant’Agapito di Palestrina .Il risultato e’ stato un  altro modo di fare cultura in cui le informazioni storiche si sono intersecate con le immagini e le performances , secondo una narrativa ed un ritmo teatrale che ha  indotto i presenti comunque alla riflessione.
Gli spettatori hanno potuto assistere ad un interessante alternarsi di scene teatrali, musiche e documenti storici sul  tema della  donna dal 1400 al 1600 . Sono stati esposti i ritratti    di alcune donne aristocratiche e di potere, ma anche di cortigiane e donne del popolo. Ciascuna con le sua personalità  così come ci è stato tramandato dalla  letteratura e dall’arte  ; da  cui emerge  la capacità  di governare e dominare, assolta con intelligenza e astuzia, da   donne come  Lucrezia Borgia, Isabella D’Este, Margherita D’Austria o la consapevolezza di poter scegliere il proprio destino  come con la poetessa Veronica Franco e con la pittrice  Artemisia Gentileschi.
Da queste analisi, in cui la donna si manifesta  come fenomeno articolato, eterogeneo e trasversale   la sensazione che emerge   rimanda   ad una visione e ad un’analisi universale che non ha confini né tempo .
Un ringraziamento va a tutti gli autori a Silvana e Anna Maria Pasquali per il video e per i testi  al coro Kalenda Maya Chorus diretto dal Maestro Maria Violanti,  al  Maestro Enrico Angelini per i brani musicali al piano, alla relatrice Prof.ssa Stefania Valleriani ed alle studentesse che con questo  hanno fatto esperienza di alternanza scuola lavoro e a tutti gli altri interpreti che hanno dato vita ai ritratti di donne e di scene ed ancora a Igor Geat che ha coordinato questa bellissima esperienza. La manifestazione si è svolta presso il teatro comunale di Priverno , gremitissimo , alla presenza della prima cittadina e dei rappresentanti di ciascuna città rievocativa . Ottima l’accoglienza , coordinata dal presidente del Palio del Tributo di Priverno , Valentina De Angelis .
Ma al di la del bel risultato  è’soprattutto una grande soddisfazione per noi che ci abbiamo creduto perché è  il proseguo di un nuovo Viaggio, fatto di storia , d'amicizia, di obiettivi comuni , di trasparenza e di lealtà e del FARE cose insieme.
- [ ] Silvana Pasquali - Anna Maria Pasquali per Leonessa , Laura Donnini per Cave , Valentina De Angelis per Priverno , Alessandra Principi per Paliano
Torna ai contenuti